Putin annuncia la possibilità creare hub del gas in Turchia per sostituire il Nord Stream

© Sputnik / Accedi all'archivio mediaIl presidente russo Putin incontra i capi dei partiti della Duma di Stato
Il presidente russo Putin incontra i capi dei partiti della Duma di Stato - Sputnik Italia, 1920, 12.10.2022
Seguici suTelegram
La Russia potrebbe spostare il volume perso di transito attraverso il Nord Stream nella regione del Mar Nero creando un "hub del gas" in Turchia per le forniture all'Europa, se i partner russi saranno interessati a questo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.
"Il volume perso di transito attraverso i Nord Streams, lungo il fondo del Mar Baltico, potrebbe essere recuperato nella regione del Mar Nero, e quindi ricostituire le rotte principali per la fornitura del nostro carburante, il nostro gas naturale all'Europa attraverso la Turchia, creando in Turchia il più grande hub del gas per l'Europa, se, ovviamente, i nostri partner saranno interessati a questo", ha detto Putin al forum Russian Energy Week.
Secondo il Presidente, una tale soluzione avrebbe una fattibilità economica e un livello di sicurezza è molto più alto qui.
L'operatore Nord Stream AG ha riferito che lo stato di emergenza sui gasdotti dopo gli attacchi del 26 settembre è senza precedenti ed è impossibile stimare i tempi di riparazione mentre il ministro degli Esteri danese Jeppe Kofod, ha annunciato la determinazione del governo a rifiutare la partecipazione della Russia alle indagini sul sabotaggio e l'identificazione dei responsabili.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала