TotalEnergies suggerisce ai dipendenti in sciopero di tenere i colloqui sugli stipendi prima

© AP Photo / Jacques BrinonTotal
Total - Sputnik Italia, 1920, 09.10.2022
Seguici suTelegram
TotalEnergies ha proposto di tenere i colloqui annuali sugli stipendi con un mese di anticipo nel mezzo di uno sciopero dei dipendenti in corso, riferisce l'agenzia France-Presse.
"A condizione che il blocco dei depositi sia terminato e il consenso di tutte le parti sociali, l'azienda propone di tenere le trattative annuali obbligatorie nel mese di ottobre, che erano previste per novembre", si legge nel comunicato dell'azienda.
In Francia, continua lo sciopero dei dipendenti di TotalEnergies. Martedì scorso, i sindacati hanno annunciato uno sciopero di tre giorni per chiedere un aumento di salari del 10%, nonché un'indicizzazione dei salari per il 2022 considerando un'inflazione elevata. I sindacati hanno poi annunciato uno sciopero permanente.
Lo sciopero, in particolare, ha colpito la più grande raffineria francese nei pressi della città di Le Havre in Normandia, nonché le raffinerie dei comuni di Feyzin e Donges, la bioraffineria La Mede nel comune di Châteauneuf-lès-Martigues, nonché l'impianto di stoccaggio del carburante Grandpuits.
La società ha affermato che lo sciopero non metterà a rischio le forniture delle stazioni di servizio a breve termine, ma l'impianto in Normandia da solo rappresenta il 22% della capacità della raffineria francese.
Un altro motivo per la carenza di carburante nelle stazioni di servizio TotalEnergies è stato uno sconto di 20 centesimi per litro, valido dal 1° settembre al 1° novembre, che la società ha introdotto per evitare l'imposta sugli utili in eccesso.
In precedenza, il vicepresidente della regione Alta Francia Franck Dhersin aveva osservato che circa 40.000 bambini rischiano di non poter andare a scuola la prossima settimana a causa della carenza di carburante nelle stazioni di servizio.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала