- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

“Kiev potrebbe preparare una provocazione alla centrale idroelettrica di Dnepr”: autorità Zaporozhye

© Sputnik . ПлаксинLa centrale idroelettrica di Dnepr
La centrale idroelettrica di Dnepr - Sputnik Italia, 1920, 05.10.2022
Seguici suTelegram
Secondo le autorità locali le autorità di Kiev possono in qualsiasi momento organizzare una provocazione presso la centrale idroelettrica di Dnepr.
Le autorità di Kiev possono in qualsiasi momento organizzare una provocazione presso la centrale idroelettrica di Dnepr, ha detto Vladimir Rogov, presidente del movimento "Siamo insieme alla Russia", membro del consiglio principale dell'amministrazione della regione di Zaporozhye.
"Recentemente è stata osservata un'attività estremamente malsana in relazione alla centrale Dnepr HPP nella città di Zaporozhye, temporaneamente sotto il controllo del regime di Zelensky. Le informazioni che riceviamo non possono che destare preoccupazione per il destino della nostra terra natale. Le autorità di Kiev capiscono che Zaporozhye è sia de facto che de jure già Russia e la liberazione del resto della regione di Zaporozhye è solo questione di tempo. Quindi, in attesa della nostra offensiva, secondo il loro piano, la Dnepr HPP può diventare l'oggetto di una provocazione per incolpare la Russia di tutto", ha detto Rogov.
Secondo questi l’intelligence americana e britannica avrebbe già elaborato i dati delle esercitazioni svoltesi nel 2018, quando era stata simulata una teorica inondazione.
"Si tratta di dati molto allarmanti. Secondo gli esperti, ci sarà un'onda di 20 metri che coprirà la parte costiera della città a una velocità di oltre 60 chilometri orari", ha sottolineato Rogov.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала