Germania, Svezia e Danimarca verso indagine comune su attacco a Nord Stream

© Foto : Swedish Coast GuardGas leak location on Nord Stream 2
Gas leak location on Nord Stream 2  - Sputnik Italia, 1920, 01.10.2022
Seguici suTelegram
I tre Paesi europei creeranno task force congiunta per indagare l'attacco contro Nord Stream.
Il ministro dell'Interno tedesco Nancy Feser ha annunciato che Germania, Danimarca e Svezia istituiranno una squadra investigativa congiunta per far luce sulle azioni di sabotaggio avvenute sul gasdotto Nord Stream.
Feser ha affermato in un'intervista al quotidiano Bild am Sonntag che le prove disponibili supportano la tesi di "azioni di sabotaggio". Secondo il ministro, la Germania "lavora a stretto contatto con Danimarca e Svezia" per scoprire le motivazioni dell'accaduto.
"Vogliamo formare una squadra investigativa congiunta, una squadra investigativa comune in conformità con la legislazione Ue, per cui tutti e tre gli Stati invieranno gli investigatori", ha affermato Feser, aggiungendo che la Germania, insieme a Polonia, Danimarca e Svezia, effettua pattugliamenti in mare, in cui sono coinvolte forze e navi della Polizia Federale Tedesca.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала