La Russia durante l'UIT di Bucarest ha fatto un ottimo lavoro nel promuovere i suoi candidati

© Sputnik . Yakov Andreev / Accedi all'archivio mediaPhone Tower
Phone Tower - Sputnik Italia, 1920, 28.09.2022
Seguici suTelegram
La delegazione russa durante la Conferenza plenipotenziaria dell'Unione internazionale delle telecomunicazioni (UIT) a Bucarest ha tenuto una serie di incontri bilaterali con più di 10 Paesi.
Sono stati presentati candidati della Federazione Russa per posizioni di rilievo in seno all'incontro dell'Unione internazionale delle telecomunicazioni UIT, riunione andata in atto nella capitale rumena di Bucarest, secondo quanto riferito a Sputnik dal Ministero dello Sviluppo Digitale della Federazione Russa.
In precedenza, il vice-Direttore del ministero della Trasformazione digitale Bella Cherkesova ha affermato che Rashid Ismailov era stato nominato per la carica di segretario generale dell'UIT dalla Russia. Inoltre, Nikolay Varlamov è stato nominato dalla Federazione Russa per la rielezione al Comitato per i regolamenti radiofonici dell'UIT.
"La delegazione russa ha preso parte a una serie di incontri bilaterali nell'ambito della Conferenza plenipotenziaria con più di 10 Paesi. Prevede inoltre di tenere incontri con 20 Paesi nei prossimi giorni", afferma il rapporto.
Si precisa che la delegazione è riuscita a incontrare i Paesi chiave delle regioni africane, arabe e asiatiche.

"Un certo numero di Paesi dell'America Latina non è passato inosservato. Durante questi incontri, la Cherkesova ha presentato candidati russi per posizioni di leadership dell'UIT, e ha preso atto dei vantaggi e delle disposizioni chiave del programma. In via separata, sono state identificate le priorità della Federazione Russa nell'organizzazione, finalizzate a rafforzare la cooperazione internazionale su basi di parità e la stretta osservanza degli atti statutari del sindacato", ha aggiunto il ministero.

"Nel contesto della trasformazione digitale e del rapido sviluppo delle tecnologie dell'informazione, l'UIT dovrebbe rimanere la principale piattaforma delle Nazioni Unite per il coordinamento di approcci collettivi alla risoluzione di problemi urgenti nel campo dello sviluppo delle 'TIC'. Siamo lieti per Rashid Ismailov e Nikolay Varlamov, che hanno una seria ed esperienza a lungo termine nel campo delle Tecnologie dell'informazione e della comunicazione", ha affermato la Cherkesova, le cui parole sono citate nel messaggio.
L'elezione dei candidati russi significherà che il lavoro dell'UIT andrà nella giusta direzione, oltre a corrispondere all'attuale agenda di un mondo digitale in sviluppo dinamico, ha concluso il vice-Ministro.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала