Impossibile stimare i tempi per ristabilire il funzionamento del Nord Stream

© Foto : Nord Stream 2/Axel SchmidtLa costruzione di Nord Stream-2
La costruzione di Nord Stream-2 - Sputnik Italia, 1920, 28.09.2022
Seguici suTelegram
Secondo media tedeschi, fughe di notizie rivelerebbero che la CIA aveva avvertito già durante l’estate la Germania della possibilità di attacchi ai gasdotti Nord Stream 1 e 2.
Al momento è impossibile stimare i tempi per la ripresa del corretto funzionamento del Nord Stream, tutte le risorse sono coinvolte per valutare i danni, ha affermato martedì l'operatore del gasdotto Nord Stream AG.
"Nord Stream AG ha avviato la mobilitazione di tutte le risorse necessarie per una campagna di indagine per valutare i danni in collaborazione con le autorità locali competenti.
Attualmente, non è possibile stimare un lasso di tempo per il ripristino delle infrastrutture di trasporto del gas", ha affermato la società in una dichiarazione.
L'operatore ha inoltre indicato che la caduta di pressione su entrambe le stringhe del Nord Stream è stata tale da far sicuramente dedurre che la perdita sia causata da danni fisici verificatisi rispettivamente all'interno della zona economica esclusiva (ZEE) di Danimarca e Svezia.
Secondo media tedeschi, fughe di notizie rivelerebbero che la CIA aveva avvertito già durante l’estate la Germania della possibilità di attacchi ai gasdotti Nord Stream 1 e 2.
Il Nord Stream 1 stava consegnando gas naturale alla Germania dalla Russia prima che Gazprom lo interrompesse ad agosto, mentre il Nord Stream 2 non è mai stato acceso; tuttavia, entrambi erano pieni di gas.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала