Nord Stream, fughe di gas scoperte nelle acque di Danimarca e Svezia

© Sputnik . Dmitrij Leltschuk / Accedi all'archivio mediaGasdotto
Gasdotto  - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2022
Seguici suTelegram
L'autorità marittima svedese ha segnalato perdite al gasdotto Nord Stream.
L'autorità marittima svedese ha dichiarato martedì di aver emesso un avviso di due perdite ravvicinate sul gasdotto russo Nord Stream nelle acque svedesi e danesi, scoperte poco dopo una perdita sul vicino Nord Stream 2, secondo quanto riferito da vari media.

"Ci sono due perdite dal Nord Stream 1: una nella zona economica della Svezia e una nella zona economica della Danimarca. Sono molto vicine tra loro", riferisce il rappresentante dell'amministrazione marittima svedese (SMA), citato da Reuters.

L'Agenzia riporta inoltre, citando il ministro dell'Energia Dan Jorgensen, che le autorità danesi hanno chiesto una "maggiore preparazione nei settori dell'energia e del gas del Paese", a seguito delle perdite sui gasdotti Nord Stream e Nord Stream 2 vicino a Danimarca e Svezia.
Lunedì, Nord Stream 2 AG ha riferito che su una delle linee del Nord Stream 2 (riempita di gas tecnico dopo la costruzione), si è verificata un'emergenza nelle acque danesi vicino all'isola di Bornholm, accompagnata da un forte calo della pressione. I motivi sono sconosciuti, è in corso un'indagine, ha precisato la società.
Successivamente, Nord Stream AG, gestore di Nord Stream, ha segnalato una diminuzione della pressione su entrambe le condotte del gasdotto (fermo da fine agosto, ma contenente ancora gas). Anche qui le ragioni non sono note.
Lunedì l'autorità marittima danese ha emesso un messaggio su una fuga di gas vicino all'isola di Bornholm, che "potrebbe essere pericolosa per la navigazione". L'Agenzia danese per l'energia ha affermato che la perdita si è verificata su una delle due linee del Nord Stream 2 nell'area danese a sud-est di Dueodde (situata sull'isola di Bornholm).
I lavori di Nord Stream sono sospesi da fine agosto a causa di problemi con la riparazione delle turbine Siemens causati dalle sanzioni occidentali. Tuttavia, il gasdotto è rimasto pieno di gas.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала