Bollette: rischio nuovi rincari luce-gas dal primo ottobre

© Sputnik . Evgeny UtkinCaro-bollette in Italia
Caro-bollette in Italia - Sputnik Italia, 1920, 26.09.2022
Seguici suTelegram
In vista nuovi rincari per luce e gas: l'Arera, l’autorità per l'energia, rifa' i conti e a fine mese annuncerà l'adeguamento per le bollette.
Partrirà inoltre il nuovo metodo per calcolare le tariffe del gas che diventerà da trimestrale a mensile e cambierà il mercato di riferimento. Ipotesi osteggiata da molte sigle dei consumatori a partire da Assoutenti e Codacons.
Gli ulteriori aumenti si aggiungerebbero a quelli pesantissimi già arrivati in bolletta: Assoutenti, ad esempio, valutava che ogni famiglia italiana si ritrova a pagare 1.231 euro in più rispetto al 2020 solo per le bollette di luce e gas (nei primi 9 mesi dell'anno, quindi senza il nuovo adeguamento), con la spesa per l'energia salita nel biennio 2021-2022 complessivamente del +92,7%. Nel 2022, per effetto dei rincari delle tariffe e nonostante le misure adottate dal Governo, la spesa complessiva per l'energia salirà quindi a 2.558 euro a nucleo (1.516 euro per il gas, 1.042 euro per la luce).
Nel frattempo, Codacons ha lanciato una nuova iniziativa di solidarietà sociale chiamata “Pagheremo appena potremo”.
Per partecipare all’iniziativa, bisognerà scaricare un modulo sul sito ufficiale, compilarlo in tutte le sue parti e inviarlo alle società di fornitura di gas e luce. Mediante il modulo, il consumatore comunica alla società di poter pagare solo il 20% dell’importo indicato in fattura, perché impossibilitato a sostenere la cifra totale.
L’art.1256 del Codice Civile prevede che, se una prestazione diventa impossibile per una causa non imputabile al debitore ed è solo temporanea, il debitore non deve essere ritenuto responsabile del ritardo del pagamento.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала