Svizzera libererà scorte aggiuntive di petrolio e diesel

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Accedi all'archivio mediaZurigo, Svizzera
Zurigo, Svizzera - Sputnik Italia, 1920, 23.09.2022
Seguici suTelegram
Il governo elvetico ha preso la decisione di rilasciare ulteriori scorte di benzina, gasolio e cherosene per l'aviazione per garantire la fornitura di prodotti petroliferi, fa sapere il Consiglio federale del Paese in una nota.
“Per garantire l'approvvigionamento della Svizzera con prodotti petroliferi anche dal mese di ottobre saranno liberate le scorte obbligatorie di benzina per automobili, diesel, olio da riscaldamento e cherosene. Ciò si deve alle limitate capacità di trasporto sul Reno e ai problemi logistici legati ai trasporti ferroviari all'estero. L'ordinanza corrispondente entrerà in vigore il 3 ottobre 2022”, ha annunciato il governo svizzero.
La nota del Consiglio federale osserva che le scorte obbligatorie di benzina per automobili, diesel e olio da riscaldamento permettono di coprire circa 4,5 mesi di consumo normale, mentre di cherosene circa tre mesi.
Allo stesso tempo, le autorità hanno raccomandato ai gestori di impianti bicombustibili di passare all’olio da riscaldamento a partire dal 1° ottobre 2022.
“Ciò consentirà di risparmiare rapidamente una quantità significativa di gas e di contribuire all'obiettivo volontario di risparmio del 15 % dei consumi di gas che sia la Svizzera sia l'Unione europea si prefiggono di raggiungere tra ottobre 2022 e marzo 2023”, aggiunge la nota.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала