Erdogan rientra da Samarcanda ed annuncia: "ingresso nella SCO è un obiettivo"

© Sputnik / Accedi all'archivio mediaErdogan al vertice SCO di Samarcanda (sullo sfondo il presidente azero Aliyev)
Erdogan al vertice SCO di Samarcanda (sullo sfondo il presidente azero Aliyev) - Sputnik Italia, 1920, 17.09.2022
Seguici suTelegram
Erdogan ha annunciato che l'obiettivo della Turchia è diventare un membro della SCO.
Il presidente turco Tayyip Erdogan ha affermato che l'obiettivo della Turchia è l'adesione all'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai (SCO).
"Certo, non siamo membri del quintentto di Shangai. Siamo qui (a Samarcanda) come ospiti speciali su invito del paese ospitante - l'Uzbekistan. Naturalmente, abbiamo un rapporto speciale con il signor Shavkat (Mirziyoyev, Presidente dell'Uzbekistan - ndr). A causa di questo atteggiamento, ha invitato me e il Sig. Ilham (Ilham Aliyev - Presidente dell'Azerbaigian - ndr) qui (a Samarcanda) come ospiti speciali. Ora il prossimo processo è un passo verso il massimo fase avanzata di questo lavoro. Questo passaggio, ovviamente, possibile "sarà all'ordine del giorno a un livello più avanzato nei negoziati in India, che sarà il prossimo presidente di turno. Essere un membro o non essere un membro sono tutte cose diverse, ma le nostre relazioni con questi paesi, grazie a questo passaggio, si sposteranno in una posizione completamente diversa", ha detto Erdogan ai giornalisti sull'aereo al suo ritorno da Samarcanda.
Alla domanda se avesse in mente la possibilità di entrare a far parte della SCO, Erdogan ha risposto affermativamente.
"Certo. Questo è l'obiettivo", ha detto il presidente turco.
La SCO è un'organizzazione internazionale fondata nel 2001 di cui fanno parte India, Kazakistan, Cina, Kirghizistan, Russia, Tagikistan, Pakistan e Uzbekistan. La Turchia è insieme ad Azerbaigian, Armenia, Cambogia, Nepal e Sri Lanka paese partner.

Quest'anno il vertice SCO si è tenuto a Samarcanda il 15 e 16 settembre. I leader dei paesi partecipanti hanno firmato la Dichiarazione di Samarcanda, che ha fissato posizioni sulle più importanti questioni regionali e globali. Inoltre, il presidente dell'Uzbekistan Shavkat Mirziyoyev ha annunciato l'avvio delle procedure per la concessione dell'adesione della Bielorussia all'organizzazione. L'Iran, a sua volta, ha firmato un memorandum d'impegno con la SCO, aprendo la strada all'adesione del Paese all'organizzazione.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала