Parlamento kazako dà l'OK per emendamenti su mandato presidenziale e cambio nome della capitale

© Sputnik . Sergey Guneev / Accedi all'archivio mediaLa vista su Astana, Kazakistan
La vista su Astana, Kazakistan  - Sputnik Italia, 1920, 16.09.2022
Seguici suTelegram
I membri di entrambe le camere del parlamento del Kazakistan hanno approvato venerdì in due sessioni una legge che modifica la costituzione: prevede l'introduzione di un mandato presidenziale unico di sette anni e il ritorno della capitale della repubblica al suo nome precedente Astana.
Il disegno di legge deve ora essere firmato dal presidente Kassym-Jomart Tokayev.
Il presidente del Kazakistan è attualmente eletto per un mandato di cinque anni. La stessa persona non può essere eletta presidente della Repubblica più di due volte di seguito.
Il 1° settembre il presidente kazako Kassym-Jomart Tokayev ha proposto di limitare la durata del mandato presidenziale nel Paese a sette anni senza diritto di ricandidarsi. Questa proposta viene esaminata dagli organi governativi.
Tokayev ha firmato a maggio un decreto che prevedeva il referendum sugli emendamenti costituzionali per i primi di giugno. Oltre il 77% degli elettori ha sostenuto le riforme politiche per trasformare il Kazakistan da Repubblica superpresidenziale a presidenziale e rafforzare il ruolo del parlamento del Paese.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала