Vicepremier russo chiede all'Europa di pensare alle persone

© Fotolia / ArtshotphotoДевушка держит батарею
Девушка держит батарею - Sputnik Italia, 1920, 15.09.2022
Seguici suTelegram
Alexander Novak ha affermato che i politici della Ue dovrebbero pensare alle persone e non interferire nei processi di mercato.
La Russia si aspetta sempre una posizione ragionevole, i politici europei devono pensare alle persone e non interferire nei processi di mercato, ha affermato il vicepremier Alexander Novak.
"Ci aspettiamo sempre una posizione ragionevole, perché, dopotutto, i politici che ora sono al potere nell'Unione Europea, dovrebbero pensare prima di tutto a chi ci vive, non a come interferire nei processi di mercato", ha detto ai giornalisti rispondendo alla domanda se sia possibile aspettarsi da Bruxelles una posizione più appropriata in campo energetico con l'inizio dell'inverno.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала