- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Le forze aeree russe hanno eliminato più di 800 militanti nei loro punti di schieramento in Ucraina

© Foto : Ministry of defence of the Russian Federation / Accedi all'archivio mediaMajor General Igor Konashenkov, the Russian defense ministry's official spokesman
Major General Igor Konashenkov, the Russian defense ministry's official spokesman - Sputnik Italia, 1920, 13.09.2022
Seguici suTelegram
Il ministero della Difesa russo ha affermato che le perdite giornaliere tra le truppe ucraine e i mercenari stranieri a causa degli attacchi aerei russi ammontano a 800 unità.
"A seguito degli attacchi, le perdite giornaliere di militari ucraini e combattenti stranieri hanno superato le 800 unità tra uccisi e feriti", ha affermato il ministero, specificando che "attacchi aerei di alta precisione hanno colpito i punti di dispiegamento temporaneo di unità della 95a brigata d'assalto aviotrasportato nelle aree di Slavyansk e Konstantinovka, della 115a brigata meccanizzata nell'area di Artemovsk e della 53a brigata meccanizzata nell'area di Kurdyumovka".
Inoltre, il Ministero della Difesa ha affermato che le unità della 35a brigata marina nell'area di Bereznegovatoy, la 57a brigata di fanteria motorizzata nell'area di Murakhivka nella regione di Mykolaiv, la 128a brigata d'assalto di montagna nell'area di Balabino dello Zaporozhye regione, così come la 14a brigata meccanizzata, sono state colpite vicino alla città di Kharkov.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала