Putin: la 'guerra lampo' dell'Occidente fallita perché la Russia ha implementato misure protettive

© Sputnik . Alexey Danichev / Accedi all'archivio mediaRussian President Vladimir Putin
Russian President Vladimir Putin  - Sputnik Italia, 1920, 12.09.2022
Seguici suTelegram
I Paesi occidentali hanno imposto dure sanzioni alle imprese, all'economia, ai media, allo sport e persino alla cultura della Russia poco dopo che Mosca ha lanciato la sua operazione militare speciale in Ucraina il 24 febbraio.
Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che il Paese sta affrontando le pressioni dell'Occidente, avendo prontamente attuato misure di protezione nell'economia. Secondo lui, la tattica da 'blitzkrieg' dell'Occidente nei confronti della Russia non ha funzionato.
Il presidente russo ha sottolineato la necessità che la Russia si attenga alla sua logica e risolva i suoi compiti, tra le azioni di quelli che ha descritto come "malvagi".

“Vediamo che le azioni di questi, per usare un eufemismo, 'malvagi' sono in gran parte imprevedibili e impulsive sotto molti aspetti. Le loro azioni sono chiaramente poco professionali e quindi impulsive, il che significa che (...) mantenere l'iniziativa e non solo reagire ad alcuni passi ostili, ma risolvere coerentemente i nostri compiti nell'economia, nella sfera sociale e nelle infrastrutture", sottolinea Putin.

Il presidente russo ha anche affermato che le condizioni del bilancio del Paese sono attualmente migliori che in molti Paesi del G20 e tra le nazioni dei BRICS.

"La rapida adozione di misure anticrisi su larga scala, nonché la stabilità e la forza dell'economia russa di fronte alle sfide esterne sono in gran parte il risultato della nostra politica macroeconomica responsabile negli anni precedenti. Ecco perché la condizione del budget nazionale ora è significativamente migliore rispetto alle economie della maggior parte dei Paesi del G20 e di quelle dei nostri amici nei Paesi BRICS", ha aggiunto Putin.

In via separata, ha chiarito che il processo di 'de-dollarizzazione' è inevitabile.
Frank-Walter Steinmeier - Sputnik Italia, 1920, 11.09.2022
Il presidente Steinmeier avverte del numero crescente di senzatetto in Germania
Parlando di sicurezza economica, il presidente russo ha sottolineato che è necessario capire come creare una riserva del genere e come funzionerà nelle condizioni odierne, “quando è in corso il noto e inevitabile processo di de-dollarizzazione”.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала