- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

L'FSB russo contrasta gli attacchi terroristici in Crimea e nella regione di Kherson

© FSB / Accedi all'archivio mediaAgenti dell'FSB durante l'ispezione
Agenti dell'FSB durante l'ispezione - Sputnik Italia, 1920, 12.09.2022
Seguici suTelegram
Il Servizio di sicurezza federale russo (FSB) ha dichiarato questo lunedì di aver sventato una serie di atti terroristici contro le autorità della regione di Kherson e della Crimea e di aver ottenuto dati su un'operazione condotta dai servizi di sicurezza stranieri.
Un'operazione dei servizi di sicurezza russi ha portato a sventare un tentativo di sabotaggio e di attacchi terroristici nella regione di Kherson e della Crimea, come si evince dalla nota dell'Agenzia:

"Durante le operazioni, è stato sventato un tentativo da parte del Servizio di sicurezza dell'Ucraina [SBU] di commettere una serie di sabotaggi e attacchi terroristici contro funzionari dell'amministrazione militare-civile della regione di Kherson e della leadership della Crimea. Le forze di controspionaggio russe hanno identificato un dipendente della SBU che era un reclutatore e leader di fonti nazionaliste", afferma l'FSB, in una nota.

Nella nota si afferma anche che l'FSB ha ottenuto i dati su un'operazione condotta dai servizi di sicurezza stranieri, ha arrestato gli autori e i loro complici, sequestrando i mezzi per commettere reati, e ha individuato i loro canali di comunicazione e le modalità di finanziamento.
Sergey Lavrov, ministro degli Esteri della Federazione Russa - Sputnik Italia, 1920, 11.09.2022
Sergey Lavrov sulla partecipazione di Putin al G20: non vedo problemi
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала