Accordo alimentare, nove navi da carico hanno lasciato i porti ucraini

© AP Photo / Michael ShtekelNave Razoni carica di grano nel porto di Odessa
Nave Razoni carica di grano nel porto di Odessa - Sputnik Italia, 1920, 12.09.2022
Seguici suTelegram
La Turchia annuncia la partenza di nove navi dai porti ucraini, nell'ambito dell'accordo alimentare.
Il ministero della Difesa nazionale turco ha annunciato la partenza di 9 navi da carico secco con grano dai porti ucraini, nell'ambito dell'"accordo sui generi alimentari".
Il 22 luglio a Istanbul sono stati firmati accordi multilaterali sulla revoca delle restrizioni alla fornitura di prodotti russi per l'esportazione e sull'assistenza della Russia nell'esportazione di grano ucraino.
Il presidente serbo Aleksandar Vucic - Sputnik Italia, 1920, 11.09.2022
Restrizioni e speculazioni: il presidente serbo Vučić prevede una crisi alimentare globale
L'accordo, firmato da rappresentanti di Russia, Turchia, Ucraina e ONU, prevede l'esportazione di grano, cibo e fertilizzanti ucraini attraverso il Mar Nero da tre porti, tra cui Odessa.
"Le consegne di grano continuano come previsto. A partire da questa mattina, altre 9 navi cariche di grano hanno lasciato i porti ucraini", ha affermato il dipartimento militare via social.
Ieri il presidente russo Vladimir Putin ha discusso, nel corso di un colloquio telefonico con il suo omologo francese, la situazione circa la situazione delle esportazioni di grano e prodotti attraverso i porti del Mar Nero.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала