Parigi, il sindaco propone di ridurre l'illuminazione della Torre Eiffel contro la crisi energetica

© Sputnik . Natalia Silvestrova / Accedi all'archivio mediaLa Torre Eiffel a Parigi e la bandiera della Francia
La Torre Eiffel a Parigi e la bandiera della Francia - Sputnik Italia, 1920, 11.09.2022
Seguici suTelegram
Sarà un panorama diverso quello della capitale francese, se dovesse passare la proposta del sindaco di Parigi di spegnere la Torre Eiffel prima dell'orario abituale, per risparmiare, alla luce della pesante crisi del settore energetico che imperversa in Europa, dall'inizio delle sanzioni alla Russia.
Il sindaco della capitale francese Anne Hidalgo vuole ridurre i tempi d'illuminazione della Torre Eiffel, per risparmiare elettricità, secondo quanto riferisce la pubblicazione locale Journal du Dimanche.
"Martedì mattina Anne Hidalgo presenterà un piano per ridurre il consumo di elettricità a Parigi sullo sfondo della crisi energetica (...) e l'emergenza climatica. Tra le misure proposte dal sindaco della capitale ci sarà lo spegnimento anticipato dalle luci della Tour Eiffel", scrive il quotidiano.
Attualmente, i 336 faretti che danno alla torre la tipica tonalità dorata si spengono all'01:00 di notte. Secondo il piano, dovrebbero essere spenti alle 23:45, quando gli ultimi visitatori lasciano l'attrazione.
Centrale nucleare  - Sputnik Italia, 1920, 02.09.2022
La Francia prevede di rilanciare tutti i reattori nucleari entro l'inverno
La trovata sembra piuttosto simbolica, ma potrebbe dare il La a tante altre iniziative simili nel territorio della Francia e dell'Unione intera, tenendo conto della crisi del settore del gas, necessario anche e non da ultimo alla produzione di energia elettrica, e delle crescenti preoccupazioni per l'ambiente.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала