La Bce alza il costo del denaro

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Accedi all'archivio mediaUffici BCE a Francoforte
Uffici BCE a Francoforte - Sputnik Italia, 1920, 08.09.2022
Seguici suTelegram
Allo stesso tempo la Banca Centrale Europea rivede al rialzo le stime sull'inflazione nell'eurozona per quest'anno.
La Banca Centrale Europea (Bce) ha alzato il tasso di interesse di riferimento per la seconda volta in un anno, di 75 punti base, portandolo all'1,25%.
Sullo sfondo dell'alta inflazione, la Bce prosegue pertanto una politica monetaria restrittiva, sulla scia dell'americana Federal Reserve.
La Banca Centrale Europea ha alzato le sue previsioni sull'inflazione nell'eurozona per quest'anno: ora si aspetta che sia all'8,1% invece del 6,8% previsto a giugno, si afferma nella relazione del regolatore monetario europeo.
Anche la previsione di crescita dei prezzi al consumo nell'area dell'euro per il 2023 è stata aumentata al 5,5% dal 3,5% e per il 2024 al 2,3% dal 2,1%.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала