L'ambasciatore statunitense Sullivan completa il lavoro in Russia

© AP Photo / Susan WalshJohn Sullivan
John Sullivan - Sputnik Italia, 1920, 04.09.2022
Seguici suTelegram
Fine missione per il diplomatico statunitense, che lascia le funzioni nelle mani del vice-Direttore Elizabeth Rud, in attesa di una nuova nomina. La partenza di Sullivan è dovuta alla 'naturale rotazione' tra funzionari delle ambasciate, leggasi fine mandato, e non è da riferire ai rapporti, incrinati, tra i due Paesi, Russia e Stati Uniti.
L'ambasciatore statunitense John Sullivan ha completato il suo lavoro in Russia e ha lasciato Mosca, ha affermato la missione diplomatica statunitense.
"L'ambasciatore degli Stati Uniti presso la Federazione Russa John Sullivan ha completato il suo lavoro come inviato degli Stati Uniti e ha lasciato Mosca oggi", si legge in un commento sul sito web della missione.
Fino all'arrivo del successore, le funzioni di incaricato d'affari dell'ambasciata saranno svolte da Elizabeth Rud, vice-Direttore della missione diplomatica dal giugno di quest'anno.
Russian President Vladimir Putin  - Sputnik Italia, 1920, 04.09.2022
Il Cremlino spiega come prenderà una decisione sul viaggio di Putin al G20
La partenza di Sullivan è dovuta alla rotazione abituale negli ambienti diplomatici: non si parla di abbassare il livello delle relazioni tra i due Paesi.
John Sullivan ha ricoperto la carica di ambasciatore dal 5 febbraio 2020. In precedenza, il diplomatico è stato Vice-Segretario di Stato degli Stati Uniti, dal 2017 al 2019, e nell'aprile 2018 ha ricoperto la carica di capo del Dipartimento, per circa un mese.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала