Musicista sammarinese si esibirà in concerto a Beslan in ricordo delle vittime dell'attentato

© Sputnik . Anna KabisovaLa strage di Beslan
La strage di Beslan - Sputnik Italia, 1920, 01.09.2022
Seguici suTelegram
La flautista sammarinese Monica Moroni si esibirà ai concerti di Beslan in memoria delle vittime dell'attentato terroristico del 2004. Come ha detto la musicista ai media russi, è un onore per lei essere a Beslan ed esibirsi lì davanti al pubblico.
"Non sono stata fermata da nessuna difficoltà (riguardo la strada), provo onore e grande entusiasmo e sono felice di parlare con coloro che c'erano allora e che ci sono ora", ha detto la donna che ha spiegato di aver ricevuto un invito dalla ONG ‘Madri di Beslan’.
"Non solo studio musica, ma la insegno anche, nonché io stessa sono una madre - non potevo rifiutare", ha aggiunto.
La Moroni ha detto che "in segno di sostegno da parte di San Marino, deporrà la bandiera della Repubblica al memoriale locale".
"La mia missione è priva di qualsiasi secondo fine politico, è un segno di solidarietà".
Il 1.mo settembre 2004, più di 1.200 persone vennero prese in ostaggio a seguito del sequestro della scuola di Beslan n. 1 da parte di terroristi. 334 persone persero la vita, 186 di queste erano bambini. 126 ex ostaggi sono rimasti disabili, inclusi 70 bambini. Nell'anniversario di questi tragici eventi in Italia si tengono eventi commemorativi, come le funzioni commemorative nelle chiese ortodosse del Patriarcato di Mosca nelle città di Rovereto e Milano.
Nel 2021 è stato inaugurato a Rovereto il parco ‘Bambini di Beslan’. L'iniziativa è stata presa del presidente dell'Ente pubblico di beneficenza "Aiutaci a salvare i bambini" Ennio Bordato.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала