- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Missione AIEA partita da Kiev verso la centrale nucleare di Zaporizhye

© Sputnik / Accedi all'archivio mediaLa situazione alla centrale nucleare di Energodar
La situazione alla centrale nucleare di Energodar - Sputnik Italia, 1920, 31.08.2022
Seguici suTelegram
La missione dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) si è diretta verso la centrale nucleare di Zaporizhzhia, riferisce l'agenzia Reuters.
"Non è ancora chiaro quando il personale dell'AIEA arriverà alla più grande centrale nucleare d'Europa e quando inizieranno le ispezioni", ha affermato l'agenzia in una nota.
Secondo France Presse, il capo dell'AIEA Rafael Grossi ha confermato che la missione si sta dirigendo verso la centrale.
In precedenza, i media avevano riferito che l'ispezione si terrà dal 31 agosto al 3 settembre.
Il portavoce del presidente della Russia Dmitry Peskov ha affermato che la delegazione dell'agenzia raggiungerà la stazione attraverso la zona controllata dalle forze armate ucraine.
Nei giorni scorsi, a seguito dei bombardamenti delle forze armate ucraine, è stato colpito il tetto dell'edificio della centrale dove è stipato il carburante.
Allo stesso tempo, le Nazioni Unite hanno affermato di non sapere chi stesse attaccando la centrale nucleare. A sua volta, un rappresentante del Pentagono non ha escluso che siano state le truppe ucraine a sparare, ma ha definito tali attacchi il fuoco di risposta.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала