- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Le truppe ucraine hanno bombardato il territorio della centrale nucleare di Zaporozhye

© Sputnik . Konstantin MIkhalchevsky / Accedi all'archivio mediaLa centrale nucleare di Zaporozhye
La centrale nucleare di Zaporozhye - Sputnik Italia, 1920, 30.08.2022
Seguici suTelegram
Le autorità di Energodar hanno riferito del bombardamento del deposito di combustibile esaurito della centrale nucleare di Zaporozhye da parte delle forze armate ucraine.
Le truppe ucraine hanno lanciato attacchi sul territorio della centrale nucleare di Zaporozhye, hanno affermato le autorità locali.
"Oggi alle 06:50, le forze armate ucraine hanno sparato sul territorio della ZNPP e sulla periferia della città. È stata utilizzata artiglieria di grosso calibro. Di conseguenza, sono state registrate due esplosioni vicino all'edificio di stoccaggio del combustibile esaurito", scrive il canale Telegram dell'amministrazione Energodar dove viene sottolineato che gli attacchi sono ancora in corso.
Le autorità cittadine ritengono che la causa del bombardamento sia stata l'intenzione deliberata della dirigenza di Kiev di interrompere la missione dell'AIEA, guidata da Rafael Grossi.
In precedenza, i media hanno riferito che l'ispezione dell'AIEA si svolgerà presso la ZNPP dal 31 agosto al 3 settembre. Secondo Mikhail Ulyanov, rappresentante permanente della Russia presso le organizzazioni internazionali a Vienna, la missione è già partita per la regione di Zaporozhye.
La delegazione è composta da "circa una dozzina e mezza di dipendenti della segreteria dell'Aiea coinvolti nella sicurezza nucleare". Sulla strada per il sito sono accompagnati da una squadra di rappresentanti delle Nazioni Unite. Il segretario stampa del presidente della Russia Dmitry Peskov, ha affermato che la delegazione visiterà la zona controllata dalle forze armate ucraine.
Il giorno prima, dopo i bombardamenti delle forze armate ucraine, un proiettile ha perforato il tetto dell'edificio ZNPP, dove è immagazzinato il combustibile nucleare.
Allo stesso tempo, le Nazioni Unite hanno affermato di non sapere chi stesse bombardando la centrale nucleare. A sua volta, il rappresentante del Pentagono non ha escluso che siano state le truppe ucraine a sparare, ma lo ha definito un fuoco di risposta.
La Zaporozhye NPP si trova sulla riva sinistra del Dnepr, vicino a Energodar. È la più grande centrale nucleare d'Europa per numero di unità e capacità installata. Da marzo, la stazione è sorvegliata dall'esercito russo.
Secondo il ministero degli Esteri russo, ciò è necessario per prevenire la fuoriuscita di materiali nucleari e radioattivi. L'esercito ucraino continua a bombardare regolarmente Energodar, i villaggi circostanti e il territorio della centrale nucleare di Zaporozhye adiacente alla città
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала