Mosca risponde alle dichiarazioni NATO sull’aumento di presenza nell'Artico

© Sputnik . Natalia Seliverstova / Accedi all'archivio mediaCremlino di Mosca
Cremlino di Mosca - Sputnik Italia, 1920, 29.08.2022
Seguici suTelegram
La Russia valuta negativamente la dichiarazione del segretario generale della NATO Jens Stoltenberg sull'aumento della presenza dell'alleanza nell'Artico, ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.
"Lo valutiamo negativamente, l'Artico è una zona della nostra attività economica, dell’attività per garantire la sicurezza della Russia. E’ il campo dei nostri interessi vitali. L'interazione con altri paesi, in particolare con la Cina, è finalizzata esclusivamente all'ulteriore sviluppo di questa Zona artica e non rappresenta e non può rappresentare una minaccia per nessun altro paese o unione", ha dichiarato Peskov in una conferenza stampa.
Un aereo dell'aeronautica militare afghana - Sputnik Italia, 1920, 29.08.2022
La situazione in Ucraina
Il Pentagono recluta ex piloti afghani per “tappare i buchi” nell’aeronautica ucraina
Il portavoce ha aggiunto che il Cremlino ritiene che tali dichiarazioni non siano altro che un'espressione dell'intenzione di opporsi agli interessi della Russia nell'Artico.
La scorsa settimana, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg aveva affermato che la cooperazione Russia-Cina nell'Artico è una sfida per gli interessi degli Stati membri della NATO. Per questo motivo l'alleanza rafforzerà la sua presenza nella regione, ha aggiunto Stoltenberg.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала