Inviati dalle forze armate cinesi 23 aerei e 8 navi nelle vicinanze di Taiwan

© AP Photo / Li Gang/XinhuaIn this photo provided by China's Xinhua News Agency, the J-20 stealth fighter jet flies at the China's International Aviation and Aerospace Exhibition in Zhuhai on Tuesday, Nov. 1, 2016
In this photo provided by China's Xinhua News Agency, the J-20 stealth fighter jet flies at the China's International Aviation and Aerospace Exhibition in Zhuhai on Tuesday, Nov. 1, 2016 - Sputnik Italia, 1920, 28.08.2022
Seguici suTelegram
Oggi le forze armate di Taiwan hanno registrato l'avvicinamento di 23 aerei e 8 navi dell'esercito cinese, ha riferito il dicastero militare dell'isola.
"Alle 17 (ora locale) del 28 agosto, le forze armate taiwanesi hanno registrato l'attività di 23 aerei e 8 navi dell'Esercito Popolare di Liberazione cinese nelle acque e nello spazio aereo in prossimità di Taiwan", si legge in una nota del ministero della Difesa di Taiwan.
Si segnala che 10 aerei hanno attraversato la cosiddetta "linea di mezzo" dello Stretto di Taiwan, tra cui 3 caccia J-11, un Su-30, due J-10, due J-16, un elicottero d'attacco Wz-10 e un aereo anti-sottomarino Y-8.
Taiwan ha inviato una pattuglia aerea per monitorare la situazione, ha emesso allarmi radio e ha dispiegato sistemi missilistici antiaerei, rileva il ministero della Difesa.
La situazione su Taiwan è peggiorata dopo la recente visita sull'isola della presidente della Camera dei Rappresentanti statunitense Nancy Pelosi. La Cina, che considera l'isola "ribelle" una delle sue province, ha condannato la visita di Pelosi, vedendo in questa mossa il sostegno degli Stati Uniti al separatismo taiwanese, e ha avviato esercitazioni militari su larga scala.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала