- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Borrell: l'UE presto affronterà sfide serie a causa delle sanzioni contro la Russia

© AP Photo / Pool / Francois LenoirJosep Borrell
Josep Borrell - Sputnik Italia, 1920, 28.08.2022
Seguici suTelegram
L'Unione europea a breve termine affronterà sfide serie legate alle sanzioni anti-russe introdotte per la situazione in Ucraina, ha affermato il capo della diplomazia europea Josep Borrell.
Un giornalista del quotidiano Kronen Zeitung, in un'intervista a Borrell, ha osservato che una parte della popolazione austriaca è scettica sulle sanzioni contro la Russia.
"Si tratta di misure restrittive. Stiamo limitando le opportunità economiche della Russia. Finché l'economia russa dipenderà da petrolio e gas, avranno bisogno delle nostre tecnologie. La Russia ha difficoltà. E, naturalmente, affronteremo sfide serie a breve termine. Non si può negare che i prezzi del gas stanno crescendo. Ma dobbiamo essere disposti a pagare il prezzo per la libertà", ha detto Borrell.
Sergey Lavrov, ministro degli Esteri della Federazione Russa - Sputnik Italia, 1920, 27.08.2022
Lavrov: la Russia rifiuta la divisione razzista del mondo del neocolonialismo dell'Occidente
Dopo l'inizio dell'operazione speciale russa in Ucraina, i paesi occidentali hanno imposto una serie di sanzioni contro la Federazione Russa, in particolare, sulle risorse energetiche russe. Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che la politica di contenimento e indebolimento della Russia è una strategia a lungo termine dell'Occidente e le sanzioni hanno inferto un duro colpo all'intera economia mondiale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала