- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Shoigu: le forniture di armi a Kiev non fanno che prolungare il conflitto

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaIl ministro della Difesa russo Sergey Shoigu
Il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu  - Sputnik Italia, 1920, 24.08.2022
Seguici suTelegram
Il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu, intervenuto alla riunione dei ministri della Difesa della SCO, sottolinea come le forniture di armi dell'Occidente al governo di Kiev non servano ad altro che a prolungare la crisi. Con il rischio di vittime civili.
"Le forniture di armi all'Ucraina da parte degli Stati Uniti e dei loro alleati stanno moltiplicando il numero di vittime umane, prolungando il conflitto militare sul territorio di questo Paese", ha affermato il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu in una riunione dei ministri della Difesa dell'Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai, SCO.
"Gli Stati Uniti ei loro alleati continuano a pompare armi all'Ucraina, il che aumenta il numero delle vittime e prolunga il conflitto", ha affermato Shoigu.
Il ministro fa notare che i partner della Russia continuano a subire pressioni per isolare la stessa, esprimendo gratitudine ai suoi colleghi "per la loro posizione di principio e il loro sostegno".
"Il corso indipendente degli Stati membri della SCO nel risolvere i problemi di sicurezza regionale e globale è un esempio per il mondo intero", conclude Shoigu.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала