Iran e Russia, vicina la firma di un contratto per forniture di gas swap

© POOL / Accedi all'archivio mediaPutin in Iran
Putin in Iran - Sputnik Italia, 1920, 24.08.2022
Seguici suTelegram
Vicina la firma di un accordo sulle forniture di gas swap tra Teheran e Mosca. Lo ha dichiarato mercoledì il ministro del petrolio iraniano Javad Ouji.
"In un futuro molto prossimo, l'accordo finale sulle importazioni e le forniture di scambio di gas dalla Russia sarà firmato a Mosca tra la parte russa e la National Iranian Gas Company", ha detto il ministro iraniano, citato dall'agenzia Fars.
Il ministro ha aggiunto che "attualmente la parte iraniana ha accordi con la Russia per lo sviluppo di 7 giacimenti di petrolio e gas e sono in corso negoziati su altri 14 siti".

Il politico ha anche osservato che la parte russa parteciperà allo sviluppo del sito di South Pars, "perché la Russia ha un grande potenziale per questo".
Secondo Ouji, "la cooperazione russo-iraniana nel campo dell'energia non è unilaterale, le aziende iraniane hanno serie prospettive".
Il 19 luglio, la compagnia petrolifera nazionale iraniana e Gazprom hanno firmato un memorandum sulla cooperazione strategica a Teheran. L'accordo prevede investimenti nel settore minerario iraniano per un totale di circa 40 miliardi di dollari.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала