- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Esercito russo ha distrutto un complesso di controbatteria americano in Ucraina

© Sputnik / Accedi all'archivio mediaIl sistema di difesa aerea Pantsyr S1
Il sistema di difesa aerea Pantsyr S1 - Sputnik Italia, 1920, 22.08.2022
Seguici suTelegram
L'aviazione operativa-tattica e militare russa, nonché le truppe di artiglieria e missilistiche, hanno colpito otto punti di comando delle truppe ucraine, distrutto sei magazzini, una stazione radar S-300, un lanciatore Buk-M1 e un sistema di controbatteria americano. Lo emerge dall'ultimo bollettino del ministero della Difesa russo.
Il dicastero militare russo ha comunicato di aver eseguito nelle ultime 24 ore attacchi contro otto punti di comando delle forze armate ucraine, nonché il personale e i veicoli militari delle forze armate ucraine in 142 distretti.
Il documento aggiunge che sono stati distrutti sei magazzini con missili e altre munizioni.
"Inoltre, nei pressi della località di Rogan, nella regione di Kharkov, è stata distrutta una stazione radar del sistema missilistico antiaereo ucraino S-300 e nei pressi di Kurdyumovka, nella Repubblica popolare di Donetsk, sono stati distrutti un il lanciatore del sistema missilistico antiaereo Buk-M1 e un sistema radar controbatteria di fabbricazione statunitense", si legge nel documento.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала