La Turchia decide di ristabilire le relazioni diplomatiche con Israele

© AFP 2022 / OZAN KOSEMinistro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu
Ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu - Sputnik Italia, 1920, 17.08.2022
Seguici suTelegram
Riprendono i rapporti diplomatici tra Israele e Turchia. Lo riferisce il ministro degli Affari Esteri turco Mevlut Cavusoglu, che parla anche della nomina a breve dell'ambasciatore a Tel Aviv.
"La Turchia ha deciso di nominare un ambasciatore in Israele e di ristabilire le relazioni diplomatiche", ha affermato il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu.

"È stata presa la decisione di nominare un ambasciatore in Israele, e anche la parte israeliana ha preso una decisione positiva in risposta. Presto la nostra candidatura sarà presentata al Presidente", ha detto il ministro in conferenza stampa.

Ha anche espresso la speranza che questo processo abbia successo per entrambe le parti.
Allo stesso tempo, all'inizio di agosto, Ankara ha condannato gli attacchi aerei dell'IDF (le forze armate israeliane) sulla Striscia di Gaza, nell'ambito dell'operazione Dawn contro un gruppo della Jihad islamica*.
Le relazioni tra Israele e la Turchia sono fortemente peggiorate nel 2010 a seguito di un incidente che ha comportato la cattura della nave turca "Mavi Marmar" da parte di un'unità delle forze speciali israeliane.
Nel maggio 2018, Ankara ha invitato l'ambasciatore israeliano in Turchia a lasciare il Paese a seguito delle proteste nella Striscia di Gaza in occasione del 70esimo anniversario della fondazione di Israele e del trasferimento dell'ambasciata statunitense da Tel Aviv a Gerusalemme: 59 palestinesi sono stati uccisi negli scontri, più di 2700 sono rimasti feriti.
* Organizzazione terroristica bandita in Russia ed in altri Paesi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала