L'export manifatturiero Ue in Russia registra una crescita mensile del 18%

© Sputnik . Vladimir Sergeev / Accedi all'archivio mediaRussia-UE
Russia-UE - Sputnik Italia, 1920, 13.08.2022
Seguici suTelegram
Traino della crescita dell'export europeo in Russia sono profumi e cosmetici con un +38%, pari a +234 milioni di euro, così come gli strumenti medici (ottici, di misurazione, di controllo) con +38% con +286 milioni di euro, emerge dai dati di Eurostat.
A giugno i Paesi della Ue hanno aumentato le loro esportazioni di beni verso la Russia per un controvalore pari a 4,45 miliardi €, il 18% in più rispetto a maggio, quando le esportazioni ammontavano a 3,78 miliardi di euro.
Il maggiore esportatore di merci in Russia tra i Paesi della Ue è la Germania (1,16 miliardi di euro a giugno, +5,4% rispetto a maggio). Il secondo posto è occupato dall'Italia (523 milioni di euro, +2,9% rispetto a maggio). Le esportazioni dai Paesi baltici a giugno sono aumentate del 34% rispetto a maggio, pari a +481 milioni di euro.
Le esportazioni dai Paesi europei verso la Russia sono in crescita per il secondo mese consecutivo, in ripresa rispetto ad aprile, quando si è registrato il volume più basso (2,78 miliardi di euro), nonostante le dure sanzioni della Ue per gli eventi in Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала