Era un sostenitore di Trump l'uomo che aveva tentato di entrare nell'ufficio dell'FBI

CC BY 2.0 / / Wikimedia CommonsUn agente FBI
Un agente FBI - Sputnik Italia, 1920, 13.08.2022
Seguici suTelegram
L'uomo è stato identificato come Ricky Schiffer, un veterano della Marina. La polizia ritiene che l'azione sia stata una rappresaglia per la ricerca della villa di Trump a Mar-a-Lago.
L'uomo, identificato come Ricky Schiffer, che ha fatto irruzione in un ufficio dell'FBI a Cincinnati, negli Stati Uniti, giovedì scorso (11), è stato ucciso dopo aver scambiato colpi di arma da fuoco con gli agenti, era un veterano della Marina degli Stati Uniti e un sostenitore di Donald Trump.
Le informazioni provengono dal Wall Street Journal. Schiffer indossava un giubbotto antiproiettile e ha tentato di entrare nel recinto attraverso un'area di screening dei visitatori. Dopo l'avviso d'intrusione, ha cercato di fuggire in auto, aprendo il fuoco sugli agenti.
Secondo i rapporti, l'arma utilizzata era un fucile AR-15. Gli agenti di sicurezza intervistati da USA Today venerdì (12) hanno riferito che l'attacco sarebbe stato una rappresaglia per l'operazione di perquisizione della villa di Trump a Mar-a-Lago, in Florida, effettuata lunedì scorso (8), in cui documenti top secret che avrebbero dovuto essere negli archivi nazionali del paese sono stati sequestrati.
Il Pentagono, Washington, DC - Sputnik Italia, 1920, 08.08.2022
Il Pentagono usa "mercenari" in Ucraina - media
La ricerca ha suscitato indignazione tra i sostenitori dell'ex presidente. Gli agenti di sicurezza hanno anche affermato che ci sono indicazioni del coinvolgimento di Ricky Schiffer nel raid del 6 gennaio alla capitale di quest'anno. Il caso ha generato un avvertimento di accresciute tensioni e violenze politiche negli Stati Uniti.
Il timore principale è che, come accaduto il 6 gennaio, la perquisizione a Mar-a-Lago serva da materiale a Trump per istigare i suoi sostenitori a commettere azioni violente.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала