Rappresentante permanente della Russia: l'UE ha quasi esaurito le possibilità di nuove sanzioni

© AFP 2022 / JOHN THYSVladimir Chizhov
Vladimir Chizhov - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2022
Seguici suTelegram
"Le possibilità dell'Unione europea per un ulteriore inasprimento delle sanzioni contro la Russia sono praticamente esaurite oggi", ha affermato il rappresentante permanente della Federazione russa presso l'UE Vladimir Chizhov.
"Le possibilità di un ulteriore inasprimento del regime sanzionatorio oggi sono quasi esaurite. Questo non dà motivo, ovviamente, per una sorta di euforia, e ancor di più alla sensazione di aver sfondato o vinto, è troppo presto per parlarne. Ma questa linea sta iniziando a svanire per ragioni oggettive", ha dichiarato Chizhov.
Dopo l'inizio dell'operazione militare speciale russa per de-nazificare e smilitarizzare l' Ucraina, l'Occidente ha intensificato l'entità delle sanzioni contro la Russia, cosa che ha portato ad un aumento dei prezzi di elettricità, carburante e cibo in Europa e negli Stati Uniti.
Il presidente russo Vladimir Putin ha precedentemente affermato che la politica di contenimento e indebolimento della Russia è una strategia a lungo termine dell'Occidente e le sanzioni hanno inferto un duro colpo all'intera economia globale. Secondo lui, l'obiettivo e il risultato principale delle stesse è il peggiorare la vita di milioni di persone.
Il palazzo del Parlamento in Lettonia - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2022
La Lettonia dichiara la Russia "Stato sponsor del terrorismo". Mosca: "Questa è xenofobia"
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала