- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Esercito ucraino attacca nuovamente la centrale nucleare di Zaporizhzhia

© Sputnik / Accedi all'archivio mediaDeposito del combustibile nucleare esausto alla centrale nucleare di Zaporizhzhia
Deposito del combustibile nucleare esausto alla centrale nucleare di Zaporizhzhia - Sputnik Italia, 1920, 07.08.2022
Seguici suTelegram
Nella notte tra sabato e domenica, le truppe ucraine hanno colpito la centrale nucleare di Zaporizhzhia con un missile Uragan da 220 mm, frammenti e un motore sono caduti a non più di 400 metri da un'unità operativa della centrale atomica.
"Stanotte i gruppi armati dell'Ucraina hanno colpito con l'uso di un missile a grappolo Uragan da 220 mm", ha affermato un portavoce dell'amministrazione militare-civile della città di Energodar, riferiscono i media russi.
Ha specificato che avvicinandosi ai reattori, il razzo è riuscito ad aprirsi e rilasciare frammenti e alette.
"E' stata colpita l'area del deposito a secco del combustibile nucleare esausto e il posto di controllo automatizzato delle radiazioni. Gli edifici amministrativi e il territorio adiacente del deposito sono stati danneggiati dai frammenti dispersi dal razzo. È importante da notare che la distanza dal luogo in cui i frammenti e lo stesso motore del razzo sono caduti a non più di 400 metri dal reattore", ha affermato il portavoce di Energodar.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала