"L'esempio della Russia mostra che l'oro va conservato all'interno del Paese"

© Sputnik . Pavel Lisitsin / Vai alla galleria fotograficaLingotti d'oro
Lingotti d'oro - Sputnik Italia, 1920, 26.06.2022
Seguici suTelegram
A seguito del congelamento delle riserve finanziare russe nei Paesi occidentali, il presidente serbo Aleksandar Vucic ha sostenuto la necessità di conservare le riserve auree all'interno del Paese.
L'esempio della Russia, dove i Paesi occidentali hanno congelato circa 300 miliardi di dollari in conti all'estero nell'ambito delle sanzioni contro l'operazione militare in Ucraina, ha mostrato che le riserve di oro e valuta estera devono essere mantenute all'interno del territorio nazionale, ha affermato il presidente serbo Aleksandar Vucic.
"Abbiamo fatto un passo ragionevole per riprenderci il nostro oro dall'estero. Avere visto cosa hanno fatto ai russi, tutto il denaro che avevano all'estero, 300 miliardi, è stato portato via in un giorno. A chi e cosa verrà in mente da qualche parte nel mondo, che si adira, non dovrebbe preoccuparci, abbiamo deciso e riportato il nostro oro nel Paese, è sotto il nostro controllo, le riserve di oro e valuta estera stanno crescendo", ha detto Vučić.
Secondo la Banca Nazionale della Serbia, le riserve auree dello Stato sono pari a 37,3 tonnellate per un valore di circa 1,9 miliardi di dollari, e sono state riportate nel Paese nel 2021.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала