Vertice Brics, Putin "L'influenza dei nostri paesi è in aumento"

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaPutin al vertice Brics
Putin al vertice Brics - Sputnik Italia, 1920, 23.06.2022
Seguici suTelegram
Al XIV vertice dei Paesi del Brics intervengono sul tema delle sanzioni i due presidenti di Russia e Cina Vladimir Putin e Xi Jinping. Putin sottolinea l'importanza crescente dal punto di vista economico-strategico dei Paesi del gruppo. Jinping esorta ad "abbandonare la mentalità dei blocchi contrapposti".
"L'autorità dei BRICS sulla scena mondiale è in costante aumento, ciò è dovuto al potenziale economico, politico e umano", ha affermato il presidente russo Vladimir Putin, in occasione del quattordicesimo vertice dell'organizzazione che raggruppa oltre che la Russia, il Brasile, l'India, la Cina e il Sud Africa.
"I Paesi della nostra associazione stanno approfondendo l'interazione sull'intero spettro delle questioni dell'agenda globale e regionale. Ogni anno, l'autorità dei BRICS e la sua influenza sulla scena mondiale sono in costante aumento", ha affermato Putin.
Putin fa notare che questo è un processo oggettivo, poiché gli stati dei "cinque" hanno un potenziale politico, economico, scientifico, tecnologico e umano davvero enorme.
Nel suo intervento, il presidente cinese Xi Jinping ha esortato i Paesi a combattere contro le sanzioni unilaterali e ha anche invitato la comunità internazionale ad abbandonare la "mentalità della Guerra Fredda".

"Dobbiamo difendere l'onestà e la giustizia, promuovere la comunità internazionale affinché sia ​​veramente multilaterale. Dobbiamo proteggere l'ordine internazionale, il cui fulcro sono le Nazioni Unite e il diritto internazionale, dobbiamo abbandonare la mentalità della guerra fredda e il confronto tra blocchi", ha dichiarato il leader cinese.

Ha poi invitato i Paesi del BRICS a opporsi alle sanzioni unilaterali, così come ai loro abusi.

"In questo modo, la grande famiglia della 'comunità del destino comune dell'umanità' supererà il piccolo gruppo di egemoni", ha aggiunto Xi Jinping.

Il quattordicesimo vertice BRICS di due giorni sotto la presidenza della Cina ha iniziato i lavori giovedì in videoconferenza. Al vertice partecipano i rappresentanti dei Paesi dell'associazione: il presidente russo Vladimir Putin, il primo ministro indiano Narendra Modi, il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa. Il vertice è presieduto dal presidente cinese Xi Jinping.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала