Gazprom ha aumentato del 67,5% le forniture di gas alla Cina da gennaio a maggio 2022

© Sputnik . Artiom Zhitenev / Vai alla galleria fotograficaAD Gazprom Alexey Miller
AD Gazprom Alexey Miller - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2022
Seguici suTelegram
Mentre l'Europa accusa un calo delle forniture di gas di provenienza russa, si rileva un aumento in direzione della Cina.
Il dato è stato riferito dal Ceo di Gazprom Alexey Miller, intervenuto al XXV Forum internazionale in corso a San Pietroburgo.
"Nei cinque mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, Gazprom ha aumentato del 67,5% le forniture di gas tramite oleodotti alla Cina".
""La domanda di gas naturale in Cina negli ultimi dieci anni, dal 2011 al 2021, ha fornito il 32% della crescita della domanda globale", ha affermato ancora Miller. "
Allo stesso tempo, l'aumento medio annuo del consumo di gas in Cina negli ultimi cinque anni, dal 2016, è stato di 22 miliardi di metri cubi.
Il gas nel bilancio di combustibili ed energia della Cina ammontava all'8,5% alla fine del 2021 ed entro il 2030 l'obiettivo è di raggiungere il 15%.
"Non ho dubbi che raggiungeranno questo obiettivo", ha concluso Miller.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала