Orban: sanzioni ed embargo sul gas russo distruggeranno l'economia di tutta l'Europa

© AP Photo / Ronald ZakIl premier ungherese Viktor Orban
Il premier ungherese Viktor Orban - Sputnik Italia, 1920, 10.06.2022
Seguici suTelegram
Il premier ungherese Viktor Orban ha affermato che il proseguimento della politica delle sanzioni e l'imposizione dell'embargo sul gas russo distruggeranno l'economia di tutta l'Europa.
"L'Unione Europea deve cambiare lentamente la sua strategia, perché con... l'inflazione salteremo. A nessuno interessa che l'intera Europa fallisca. Dopo l'embargo petrolifero, vogliono imporre l'embargo sul gas, così distruggeremo l'intera economia europea", ha detto Orban intervenendo su radio Kossúth.
Secondo il capo del governo magiaro, serve finanziare la pace, non allungare il conflitto, come esortano a fare certi circoli economici di "piromani" che George Soros "simboleggia", perché se il conflitto si prolunga, "l'Europa intera fallirà".
Diversi politici europei, come la premier estone Kaja Kallas e il viceministro degli Esteri polacco Pawel Jablonski, hanno auspicato che il divieto alle forniture di gas russo sia incluso nel settimo pacchetto di sanzioni della Ue. Secondo Jablonski, i lavori sul settimo pacchetto sono già in corso.
In precedenza l'Unione Europea ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il sesto pacchetto di sanzioni contro la Russia. Prevede, tra l'altro, l'introduzione graduale di un embargo sulle importazioni di petrolio. Il divieto riguarderà solo le consegne via mare e il petrolio proveniente dall'oleodotto Druzhba è esentato dalle sanzioni. Inoltre il sesto pacchetto di sanzioni europee prevede la disconnessione dallo SWIFT di Sberbank, Rosselkhozbank e Moscow Credit Bank.
Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che la politica di contenimento e indebolimento della Russia è una strategia a lungo termine dell'Occidente e le sanzioni hanno inferto un duro colpo all'intera economia mondiale. Secondo il presidente russo, l'obiettivo principale dell'Occidente è peggiorare la vita di milioni di persone. Putin ha inoltre affermato che gli Stati Uniti e l'Unione Europea sono venuti meno ai propri impegni nei confronti della Russia, congelando le riserve di valuta estera. Ha aggiunto che gli eventi attuali tracciano il solco sul dominio globale occidentale sia in politica che in economia.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала