Scienziati di Italia, Usa e altri 20 Paesi diventati membri dell'Accademia Russa delle Scienze

© Sputnik . Alexey Nikolsky / Vai alla galleria fotograficaAleksandr Chubaryan, il direttore scientifico dell'Istituto di Storia Generale dell'Accademia Russa delle Scienze e accademico della stessa
Aleksandr Chubaryan, il direttore scientifico dell'Istituto di Storia Generale dell'Accademia Russa delle Scienze e accademico della stessa - Sputnik Italia, 1920, 02.06.2022
Seguici suTelegram
Quasi 50 scienziati stranieri, tra cui 7 ricercatori statunitensi e cinesi, sono diventati nuovi membri stranieri dell'Accademia Russa delle Scienze (RAS). Oggi sono stati annunciati i risultati delle votazioni per le elezioni dell'Accademia.
48 scienziati sono diventati nuovi membri stranieri dell'Accademia Russa delle Scienze. I ricercatori provengono da Stati Uniti, Cina, Bielorussia, Tagikistan, Uzbekistan, Polonia, Italia, Spagna, Armenia, Singapore, Mongolia, Australia, India, Azerbaigian, Abkhazia, Germania, Serbia, Gran Bretagna, Kirghizistan , Austria, Francia, Kazakistan, Svizzera e Canada.
Tra le aree in cui operano i nuovi membri stranieri dell'Accademia Russa delle Scienze ci sono la fisica e l'astronomia, le micro e nanotecnologie, la nanodiagnostica, le tecnologie dell'informazione, la scienza dei materiali, la chimica fisica, la chimica bio-organica, la fisica chimica, la genetica, la biochimica, le scienze della terra, l'economia, la filosofia, il diritto ed altre materie.
Tra i nuovi membri stranieri della RAS spiccano in particolare il presidente della Società Cinese per la Ricerca Spaziale, Accademico dell'Accademia Internazionale di Astronautica (IAA), Membro del Consiglio di Amministrazione dell'Istituto Internazionale di Ricerca Spaziale (ISSI) e Presidente di il consiglio di amministrazione della filiale di Pechino dell'ISSI Ji Wu, nonché il Professore Emerito dell'Università del West Virginia (USA) Mark Kopke, vicepresidente dell'American Physical Society.
I nuovi membri stranieri della RAS includono anche l'accademico dell'Accademia polacca delle scienze (PAN) Janusz Katsprzyk, il Professore di Scienza e Tecnologia dei Materiali, Direttore del Centro di Scienza e Tecnologia dei Materiali dell'Università di Perugia Jose Kenny, il famoso chimico e fisico spagnolo, professore di chimica inorganica all'Università di Valencia Eugenio Coronado.
Il 1° giugno si sono svolte le elezioni dei membri dell'Accademia Russa delle Scienze. Erano aperti più di 90 posti vacanti per ricercatori dell'Accademia Russa delle Scienze e si contavano oltre 200 posti vacanti per i corrispondenti dell'Accademia Russa delle Scienze.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала