Draghi: indipendenza dal gas russo entro la fine del 2024

© Foto : Filippo Attili / Palazzo ChigiConferenza stampa del Presidente Draghi
Conferenza stampa del Presidente Draghi - Sputnik Italia, 1920, 19.05.2022
Seguici suTelegram
L'Italia intende trovare modi alternativi di approvvigionamento energetico e liberarsi della dipendenza dal gas russo entro la fine del 2024, ha annunciato il presidente del Consiglio Mario Draghi, intervenendo in una informativa al Senato.
"Le stime del governo indicano che potremmo renderci indipendenti dal gas russo nel secondo semestre del 2024: i primi effetti di questo processo si vedranno già alla fine di quest'anno. Durante la mia visita a Washington ho condiviso con il presidente Biden la strategia energetica italiana e siamo d'accordo sull'importanza di preservare gli impegni sul clima che l'Italia intende mantenere", ha detto.
Draghi ha aggiunto che il gas naturale serve all'Italia come un combustibile di transizione verso l'aumento della produzione di energie rinnovabili. L'accordo siglato ad aprile con l'Algeria, ha sottolineato il premier, prevede lo sviluppo di fonti alternative e rinnovabili e diprogetti di reti di trasmissione dell'energia e di interconnessione con la penisola.
“L’energia rinnovabile resta infatti l’unica strada per affrancarci dalle importazioni di combustibili fossili e per raggiungere un modello di crescita davvero sostenibile. Il governo si impegnerà per smontare le barriere burocratiche che impediscono gli investimenti“, ha aggiunto Draghi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала