Embargo al petrolio russo, senza esenzioni per alcuni paesi non verrà approvato

© Sputnik . Vladimir Vyatkin / Vai alla galleria fotograficaPetrolio
Petrolio - Sputnik Italia, 1920, 06.05.2022
Seguici suTelegram
In precedenza, anche il premier dell'Ungheria Viktor Orban aveva espresso perplessità in merito ad un embargo al petrolio russo, dal momento che tale proposta ignora le "condizioni completamente diverse" e "i parametri individuali" dei singoli Paesi.
La Bulgaria intende porre il veto alla decisione dell'UE riguardo l'embargo alle importazioni di petrolio russo, riporta il telecanale NOVA, citando le proprie fonti.
Secondo l'emittente televisivo, la Bulgaria farà un passo del genere qualora non venisse inclusa nell'elenco dei paesi autorizzati a ritardare l'applicazione dell'embargo.
Precedentemente era stato dichiarato che una simile esenzione sarebbe stata resa possibile all'Ungheria, alla Slovacchia e alla Repubblica Ceca, con la Bulgaria che era stata invece esclusa da questo elenco.
Oggi si tiene a Bruxelles un incontro dei rappresentanti permanenti dei paesi dell'Unione Europea, a cui prende parte anche il diplomatico bulgaro Rumen Aleksandrov.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала