Berlino, prima una bottiglia contro la finestra, poi deflagrazione vicino all'ufficio di RIA Novosti

© SputnikAuto della polizia a Berlino
Auto della polizia a Berlino - Sputnik Italia, 1920, 06.05.2022
Seguici suTelegram
Berlino, deflagrazione vicino all'ufficio di Ria Novosti, oggetto di attacco nel pomeriggio.
Una deflagrazione si è udita vicino all'ufficio di Ria Novosti a Berlino, dove in precedenza era stato trovato un oggetto sospetto.
Nel pomeriggio di venerdi, uno sconosciuto ha gettato una bottiglia contro una finestra dell'edificio, che è andata in frantumi.
Successivamente i residenti dello stabile hanno trovato un oggetto sospetto nella rientranza del muro della facciata ed hanno chiamato la polizia.

La deflagrazione dopo l'intervento degli artificieri

La polizia ha esaminato l'oggetto e ha chiamato gli artificieri, che hanno iniziato ad operare sul posto intorno alle 19.20 locali. Circa un'ora e mezza dopo si è sentita una deflagrazione.
Secondo una fonte vicina alla polizia, il detonatore è stato separato dalla sostanza combustibile, e sono in corso ulteriori esami: i campioni prelevati verranno sottoposti ad analisi dalla polizia.
Sul posto sono interventui gli agenti della squadra criminale della polizia tedesca, ma il caso è probabile che sarà sottoposto alle indagini del Dipartimento di sicurezza di Berlino, ha confermato la fonte.

Campagna contro i media russi

Dall'inizio dell'operazione militare speciale in Ucraina, i media russi sono stati oggetto di un giro di vite nell'Unione Europea e nel Regno Unito.
Il 2 marzo, le autorità dell'UE hanno sospeso l'accesso agli organi di stampa russi che fanno parte di MIA Rossiya Segodnya: tra cui i siti di Sputnik ed i canali di Russia Today, RT English, RT UK, RT Germany, RT France e RT Spanish.
La Russia ha definito questa mossa un atto di censura e "manipolazione dell'informazione".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала