- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Il Comitato investigativo russo esaminerà informazioni su attività dello SAS britannico in Ucraina

Special Air Service, SAS - Sputnik Italia, 1920, 23.04.2022
Seguici suTelegram
Il presidente del comitato investigativo russo Aleksandr Bastrykin ha incaricato di analizzare le informazioni sull’invio di 20 agenti speciali dalla Gran Bretagna in Ucraina.

“I dati verranno attentamente esaminati. Il Comitato Investigativo della Russia, nell'ambito delle sue competenze, garantirà una ricerca continua di persone coinvolte nel sostegno all'attuale regime nazista a Kiev, in attività di sabotaggio sul territorio dell'Ucraina e crimini particolarmente gravi commessi contro i civili e il personale militare delle Forze armate russe”, ha riferito il servizio stampa del comitato.

La notte scorsa, una fonte nella Difesa russa di Sputnik, citando un ufficiale delle forze armate ucraine, ha riferito che almeno due gruppi di circa 20 specialisti in operazioni speciali, guerra partigiana e colpi di stato dello Special Air Service della Gran Bretagna (Servizio Aereo Speciale, SAS) sono giunti nella regione di Lvov, dove sono di stanza le forze dell’aeronautica ucraina.
Lo Special Air Service britannico, fondato durante la Seconda guerra mondiale, è noto per aver partecipato a molte operazioni in tutto il mondo, tra cui la guerra di Corea, il conflitto in Irlanda del Nord, il conflitto con l'Argentina sulle isole Falkland (Malvinas), le guerre del Golfo Persico, l'invasione della NATO in Bosnia ed Erzegovina, l'invasione della NATO in Jugoslavia, la guerra in Afghanistan.
In una serie di operazioni speciali, i militari sono stati coinvolti in episodi controversi. Uno degli episodi più famosi è stata l'uccisione a Gibilterra del 1998 da parte della SAS di tre volontari disarmati dell'esercito repubblicano irlandese. Inoltre, i combattenti dello Special Air Service hanno coordinato il bombardamento NATO delle aree serbe in Bosnia, che si è trasforamto in raid contro la popolazione civile. La SAS, secondo la stampa britannica, ha anche sostenuto i terroristi dell'Esercito di liberazione del Kosovo durante l'aggressione della NATO contro la Jugoslavia nel 1999.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала