- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Ministero della Difesa russo: distrutto vicino a Leopoli deposito di armi arrivate da USA ed Europa

© SputnikElicottero russo Ka-52
Elicottero russo Ka-52 - Sputnik Italia, 1920, 18.04.2022
Seguici suTelegram
Le forze armate russe utilizzando missili ad alta precisione lanciati dall'aria hanno distrutto un centro logistico vicino a Leopoli e grandi partite di armi straniere arrivate in Ucraina dagli Stati Uniti e dai paesi europei.
Il raid è stato effettuato lunedì mattina, come spiegato dal maggiore generale Igor Konashenkov, portavoce della Russia Ministero della Difesa.
"La mattina del 18 aprile, missili aerotrasportati ad alta precisione delle forze aerospaziali russe vicino a Lvov hanno attaccato il 124° Centro logistico congiunto del comando delle forze logistiche delle truppe ucraine. Sono stati distrutti un centro logistico e grandi lotti di armi straniere che sono state consegnate all'Ucraina da USA e paesi europei negli ultimi sei giorni", ha detto Konashenkov nel corso del briefing quotidiano sull'andamento dell'operazione speciale.
Inoltre, un grande deposito di munizioni è stato distrutto vicino al villaggio di Vasilkov, nella regione di Kiev, ha aggiunto Konashenkov.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала