- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Da moglie oppositore ucraino Medvechuk appello per scambio con mercenari britannici catturati

© FotoViktor Medvedchuk
Viktor Medvedchuk - Sputnik Italia, 1920, 16.04.2022
Seguici suTelegram
Il rappresentante del partito "Piattaforma d'opposizione" è agli arresti domiciliari dal maggio 2021 con l'accusa di "tradimento". Il 12 aprile i servizi segreti ucraini lo hanno arrestato; il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha pubblicato una foto del politico in manette, con indosso un'uniforme militare e con un grande squarcio sulla fronte.
Oksana Marchenko, moglie del leader dell'opposizione ucraina agli arresti Viktor Medvedchuk, ha fatto appello alle famiglie di due sospetti mercenari britannici prigionieri delle forze russe e DPR, chiedendo loro di attivare il governo Gb di far pressioni su Kiev per scambiare i cittadini britannici con suo marito.
"Mi rivolgo ai familiari dei cittadini britannici catturati Aiden Aslin che vive a Nottingham, e Sean Pinner, che vive a Bedford. Da diverse fonti informative ho appreso che Aiden Aslin e Sean Pinner, operativi all'interno di un'unità della 36° Brigata marina delle forze armate ucraine a Mariupol, si sono arresi alle forze armate della Russia e DPR", ha detto la Marchenko in un intervento pubblicato su YouTube.
"Faccio appello ai familiari e agli amici di Aiden Aslin e Sean Pinner... Avete il diritto di chiedere al primo ministro del vostro Paese, Boris Johnson, di far pressioni sulla leadership ucraina e ottenere la liberazione di Aiden e Sean mediante uno scambio con il politico dell'opposizione ucraino arrestato dalle autorità di Kiev, mio marito Viktor Medvedchuk", ha aggiunto.
Commentando su Telegram l'appello della consorte dell'oppositore ucraino arrestato, la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha suggerito che Johnson, che "si è recato di recente a Kiev, è molto probabilmente consapevole della sorte dei sudditi di sua maestà. Non esiterà nella risposta. E in primo luogo Liz Truss (ministro degli Esteri - ndr) ci dirà cosa stavano facendo i britannici".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала