- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Min. Difesa Russia: 13 siti militari ucraini colpiti dall'aeronautica nella notte

© Foto : MIL.RUEsercitazione a difesa di strutture militari per i caccia Su-27
Esercitazione a difesa di strutture militari per i caccia Su-27  - Sputnik Italia, 1920, 15.04.2022
Seguici suTelegram
Nella notte tra il 14 e il 15 aprile, 13 siti militari dell'Ucraina sono stati distrutti dall'aviazione tattica operativa, tra i siti colpiti ci sono due depositi di armi missilistiche e di artiglieria, ha affermato il portavoce del ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov in un briefing.
"Durante la notte, l'aviazione tattica operativa ha distrutto 13 siti militari dell'Ucraina. Tra questi: due depositi di armi missilistiche e di artiglieria e 10 aree di concentrazione di personale e mezzi militari ucraini. L'aviazione dell'esercito nelle aree di Gusarovka e Volobuevka ha distrutto ammasso del personale e dell'equipaggiamento militare ucraino, tra cui: tre capisaldi, 9 veicoli blindati e veicoli per vari scopi", ha affermato Konashenkov.
La Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina il 24 febbraio.
Il presidente Vladimir Putin ha definito il suo obiettivo "la protezione delle persone che sono state vittime di genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Per questo, secondo lui, deve essere condotta la "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina". Secondo il ministero della Difesa russo, le forze armate colpiscono solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine. Il 25 marzo, gli obbiettivi principali della prima fase, ovvero la riduzione significativa del potenziale militare dell'Ucraina, sono stati raggiunti.
Il dipartimento militare russo ha definito come obbiettivo principale la liberazione del Donbass.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала