- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Lavrov insiste: l'Occidente ha dichiarato alla Russia "una guerra ibrida totale"

© Ufficio Stampa Ministro degli Esteri russo / Vai alla galleria fotograficaSergey Lavrov, ministro degli Esteri della Federazione Russa
Sergey Lavrov, ministro degli Esteri della Federazione Russa - Sputnik Italia, 1920, 14.04.2022
Seguici suTelegram
Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha nuovamente accusato l'Occidente di aver approfittato della crisi ucraina per scatenare una guerra ibrida contro la Russia su tutti i fronti.
"Utilizzando la crisi in Ucraina come pretesto, l'intero Occidente ci ha di fatto dichiarato una guerra ibrida totale. Copre i campi più diversi, compresa l'informazione", ha detto Lavrov intervenendo ad una conferenza sull'era digitale nelle relazioni internazionali presso il MGIMO, l'istituto principale di politica internazionale in Russia.
Il capo della diplomazia russa ha affermato che "l'Occidente ha rivendicato il titolo di faro della democrazia" e "viola gravemente i suoi impegni internazionali" in materia di libertà di espressione e parità di accesso all'informazione.
Secondo Lavrov, si sono dimenticate di questi obblighi non appena la Russia ha iniziato a fare affidamento sui suoi legittimi interessi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала