Forze di difesa israeliane impegnate in operazioni antiterrorismo in Cisgiordania

Soldati israeliani (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 13.04.2022
Seguici suTelegram
Le forze di difesa israeliane (IDF) sono impegnate in operazioni antiterrorismo nelle città di Jenin, Tulkarm e Nablus in Cisgiordania, ha annunciato stamane, mercoledì 13 aprile, l’ufficio stampa militare.
Il paese ha dovuto affrontare numerosi attacchi terroristici nell'ultimo mese, tra cui sparatorie in auto a Bnei Brak e un attacco a Tel Aviv.
Diversi video che presumibilmente mostrano le operazioni nelle città della Cisgiordania stanno circolando online.
Le azioni delle forze armate si svolgono in vista delle festività pasquali. Le operazioni arrivano in risposta a numerosi attacchi in tutto il Paese. Un attacco mortale ad Hadera ha causato almeno due morti, il bilancio delle vittime della sparatoria a Bnei Brak è arrivato a cinque, mentre altre tre persone sono state uccise in un attacco a un pub di Tel Aviv. Allo stesso tempo, il comando militare israeliano ha affermato che le truppe israeliane hanno impedito almeno altri 10 attacchi nelle ultime due settimane.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала