Spagna, Covid: 764mila dosi vaccino Moderna ritirate per la presenza di un insetto in fialetta

Vaccino Moderna - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2022
Seguici suTelegram
In Spagna la semplice presenza di un piccolo insetto ritrovato in una fialetta di vaccino Moderna è bastata per il ritiro dell'intero lotto, vale a dire 764mila dosi. La casa farmaceutica ha prontamente comunicato che si è trattato di "pura precauzione": nessun pericolo per i già vaccinati.
Un semplice insetto di piccole dimensioni è bastato al ritiro di un lotto intero di vaccino di Moderna contro il Covid-19, in Spagna: 764mila fialette ritirate dalla circolazione.
Le autorità spagnole hanno fatto sapere che solo una fialetta presentava il problema, subito scartata, ma che tutte le altre fiale dello stesso lotto sono state ritirate dal mercato.
In precedenza la Aemps (l'Agenzia spagnola per i medicinali e i prodotti sanitari) e la stessa Moderna avevano comunicato di averne bloccato la somministrazione, indicando un più generico "corpo estraneo" in una di esse.
Il lotto al centro della vicenda era stato fabbricato nel paese iberico per essere poi distribuito a Norvegia, Polonia, Portogallo e Svezia.
Moderna ha successivamente dichiarato che "nessun problema di sicurezza ed efficacia" è stato riscontrato tra le persone a cui sono state somministrate dosi dallo stesso lotto.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала