L'inflazione annuale in Germania ha raggiunto il record storico del 7,3%

© Sputnik . Natalya Seliverstova / Vai alla galleria fotograficaDonne tra i banchi di un mercato
Donne tra i banchi di un mercato - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2022
Seguici suTelegram
L'inflazione in Germania a marzo in termini annuali, secondo la stima finale, è aumentata al 7,3% dal 5,1% del mese prima, secondo un comunicato stampa dell'Ufficio federale di statistica (Destatis).
L'indicatore è diventato un record per l'intera storia delle osservazioni di Destatis. Il livello più alto di inflazione annuale in Germania era stato osservato in precedenza nel lontano marzo-maggio 1992, con un 6,2%. L'indicatore coincide con le valutazioni preliminari e le previsioni degli analisti intervistati dal portale Daily FX.
Nel solo mese di marzo i prezzi al consumo in Germania sono aumentati del 2,5%, in linea con le stime preliminari.
Allo stesso tempo, i prezzi al consumo nel paese secondo gli standard dell'UE (indice armonizzato dei prezzi al consumo), secondo la valutazione finale, hanno accelerato la crescita al 7,6% sull'anno dal 5,5% del mese prima, e a marzo sono aumentati del 2,5% contro lo 0,9% di febbraio. Gli indicatori hanno coinciso pienamente con le previsioni degli analisti e con le stime preliminari.
Destatis pubblica mensilmente i dati sull'inflazione con successive revisioni.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала