La Gazprom fornisce regolarmente gas per il transito attraverso l'Ucraina

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy / Vai alla galleria fotograficaGazprom
Gazprom - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2022
Seguici suTelegram
Il colosso del gas russo Gazprom prosegue le forniture di gas in direzione dell'Europa, nonostante la crisi in corso nel paese ucraino. Proprio attraverso l'Ucraina sono passati al 12 aprile 74,6 milioni di metri cubi.
"Gazprom fornisce regolarmente gas per il transito attraverso l'Ucraina, in conformità con le richieste dei consumatori - 74,6 milioni di metri cubi il 12 aprile", ha affermato la società stessa.

"Gazprom" fornisce gas russo per il transito attraverso il territorio dell'Ucraina in modalità regolare, secondo le richieste dei consumatori europei - 74,6 milioni di metri cubi il 12 aprile".
Gli obblighi contrattuali di Gazprom per il transito in Ucraina per il 2022 ammontano a 40 miliardi di metri cubi, ovvero circa 109,6 milioni di metri cubi al giorno.
Intanto di questi giorni l'annuncio da parte del premier Draghi della firma apposta su un accordo siglato con l'Algeria per la fornitura all'Italia, e l'emendamento, voluto dai 5Stelle e riformulato dal governo, che stabilisce da oggi nuovi standard sulla media ponderata delle temperature per gli edifici pubblici, che "non dovrà superare i 19 gradi centigradi", con un 2 gradi di tolleranza.
Con un fabbisogno tra i 75 e gli 80 miliardi di metri cubi di gas, l'Italia non può comunque fare a meno degli apporti di gas dalla Russia, apporti che al momento contano per un 29 miliardi di metri cubi, assicurati al momento dal gigante Gazprom, che fa sapere che i transiti attraverso l'Ucraina restano al momento regolari.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала